telefono whatsapp

MANCANZA DI OSSO PER INSERIRE GLI IMPIANTI DENTALI? LA SOLUZIONE ESISTE!

Alcuni pazienti soffrono a causa dell’assenza di denti e della mancanza di osso che costringono all’utilizzo di una protesi mobile nelle arcate.

Questa situazione causa problemi di masticazione, difficoltà nella pronuncia di alcune parole e un forte disagio psicologico, in quanto non si può sorridere con sicurezza. Inoltre il problema in molte situazioni casua dolore e problemi nella masticazione.

Molti pazienti perdono la speranza di trovare una soluzione, poiché altri dentisti riferiscono che essi non hanno abbastanza osso per l’inserimento degli impianti dentali.

Grazie alle tecnologie di punta e alle avanzate tecniche implantologiche che applichiamo quotidianamente, siamo in grado di individuare la Soluzione più Adeguata in base alle Tue Esigenze.

Presso il Centro odontoiatrico Amato, presente sul territorio da oltre 35 anni, grazie alla competenza e all’esperienza maturate dal Dott. Amato, si effettuano interventi di implantologia dentale per mancanza di osso.

Vengono trattati i casi quali:

  • Rigenerazione ossea
  • Implantologia zigomatica
  • Implantologia sottoperiostale

Gli interventi vengono effettuati dal Dott. Amato e dal suo team in apposita unità operativa chirurgica, adeguatamente attrezzata, che garantisce condizioni di sterilità adeguata, di sicurezza per il paziente e comfort.

Dott. Aldo Amato

Dott. Aldo Amato

Medico chirurgo, odontoiatra.

Ha acquisito, con successo, una più che ventennale esperienza in implantologia , odontoiatria estetica , estetica del sorriso e del viso tanto che ha collaborato nel settore della ricerca – sviluppo e qualità con aziende specializzate in implantologia ed estetica odontoiatrica di fama internazionale.

Ha condotto ricerche nel campo dell’implantologia e nell’estetica del sorriso “smile design”. Ha elaborato una nuova metodica algoritmica per applicazioni informatiche al fine di realizzare un particolare software medicale per l’analisi guidata e la definizione del sorriso ideale individuale.

Esistono diverse tecniche di implantologia dentale in caso di grave atrofia ossea!

RIGENERAZIONE OSSEA

Nei casi di evidenti e significative mancanze di tessuto osseo, vengono adottate le tecniche di rigenerazione e ricostruzione ossea, il cui obiettivo è incrementare il volume osseo attraverso l’impiego di osso autologo/eterologo o di biomateriale e membrane. Lo scopo della procedura di rigenerazione ossea è predisporre il paziente a una futura o simultanea installazione di un impianto dentale.

Un esempio di tecnica rigenerativa ossea è rappresentato dal sollevamento del seno mascellare, eseguito per aumentare la quantità di tessuto osseo nell’arcata superiore al fine di prepararla all’inserimento di uno o più impianti dentali. Il sollevamento del seno mascellare è un intervento che favorisce la formazione di nuovo tessuto osseo nello spazio tra la base del seno e la membrana sinusale. In questa area, il chirurgo impianta un apposito biomateriale che, entro un periodo di 4-9 mesi, si trasforma in tessuto osseo autentico.

• I VANTAGGI •

Per ognuno: grazie a questa procedura, si offre un’opportunità di riabilitazione implantare a un vasto pubblico, consentendo loro di riacquistare la capacità di sorridere e masticare come in passato, in modo duraturo e privo di inconvenienti.

CASI CLINICO REALE

Prima: Malocclusione ortodontica con morso inverso anteriore e posteriore

1
Studio del caso con simulazione
2
Dopo: Risultato finale dopo trattamento ortodontico e corone in bioceramica3
4

Gli effetti della riabilitazione totale del sorriso con protesi su impianti

PrimaDopo

Non avere timore e scegli un intervento implantare in anestesia totale

5

Optare per soluzioni implantari con anestesia generale è una scelta che garantisce tranquillità e comfort, rappresentando una via ottimale per chi desidera riguadagnare il sorriso senza preoccupazioni. L’uso dell’anestesia generale permette di vivere l’intervento in totale serenità, dormendo placidamente e senza avvertire alcun fastidio, liberandosi così da ansia, stress e dolore che spesso accompagnano le metodiche più convenzionali. Questo approccio consente, inoltre, di effettuare l’intervento con celerità, abbreviando i tempi rispetto ad altre opzioni.

Il recupero post-operatorio si mostra generalmente più rapido e agevole, consentendo di riprendere le attività quotidiane in brevissimo tempo e con minore disagio. Il dolore e il fastidio post-intervento sono notevolmente ridotti, favorindo una convalescenza più dolce e gestibile.

In definitiva, scegliere un’opzione implantare con anestesia generale significa affidarsi a un percorso sicuro, efficace e veloce, capace di restituire benessere e funzionalità a lungo termine, senza timori né incertezze.

Contattaci per saperne di più

    Il tuo nome (richiesto)*

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Accetto i termini e le condizioni sulla Privacy Policy*