Loading... (0%)
Chiama subito al Numero Verde 800 593227 - Seguici su:

Malattia del Sonno e roncopatia

I DISTURBI DEL SONNO,RONCOPATIA E APNEE OSTRUTTIVE (OSA)

Malattia del Sonno e roncopatia

Il DDL del 22 dicembre 2015 e pubblicato in Gazzetta ufficiale il 13 gennaio 2016 prevede che i conducenti affetti da disturbi del sonno e apnee ostruttive dovute al russamento (roncopatia) non potranno rinnovare o avere la patente di guida se non dimostrano di essere stati sottoposti ad un trattamento sanitario specifico. La riduzione della vigilanza, dei riflessi e della reazione ai pericoli potrebbe portare infatti a disastrose conseguenze. Si è rilevato infatti che ogni anno la sindrome da apnea ostruttiva (Osas) presente in una buona parte dei russatori provoca oltre 17.000 incidenti stradali all’anno.

 Malattia del Sonno e roncopatiaIl sonno è essenziale per ottenere il recupero delle energie spese dal nostro cervello durante la giornata . I disturbi del sonno portano a conseguenze fisiche e psicologiche anche molto gravi  , infatti ,la  diminuzione della qualità della vita  non è il solo aspetto conseguente a questa situazione ;  i soggetti affetti da questi disturbi hanno un elevato rischio di contrarre malattie cardiovascolari fino alla morte improvvisa  come nelle  apnee notturne nei russatori  e  di sviluppare malattie metaboliche , di contrarre infezioni  per la diminuzione di efficienza del sistema immunitario , di diminuzione della libido , nonché  l’aumento del   pericolo di incidenti sul lavoro , di incidenti stradali  , di diminuzione della  resa al lavoro  ecc.

 Tra i disturbi del sonno più frequenti ricordiamo :

  • l’insonnia
  • la roncopatia o russamento
  • la sindrome dei movimenti periodici delle gambe ( nel sonno )
  • la sindrome delle gambe senza riposo
  • la narcolessia
  • il bruxismo ( digrignamento dei denti)
  • il reflusso gastro-esofageo

I nuovi orientamenti pongono l’odontoiatra in  prima linea nel intercettare, diagnosticare  queste patologie ed  iniziare l’iter per la cura in collaborazione  coordinata  con altri specialisti medici .

Il nostro centro , attraverso un iter anamnestico e  diagnostico che segue un protocollo internazionale  accreditato , esegue una selezione dei pazienti per valutare e coordinare  un trattamento opportuno avvalendosi anche  della collaborazione di un team di noti  specialisti di altre branche mediche  competenti nella medicina del sonno come il  neurologo del sonno  , l’otorinolaringoiatra esperto in sleep endoscopy, il pneumologo , il chirurgo maxillo facciale .

Il dott. Aldo Amato medico chirurgo e  odontoiatra ,  socio della “ società italiana di medicina del sonno in  odontoiatria “

Malattia del Sonno e roncopatiaLA RONCOPATIA ( RUSSAMENTO)    E    LE APNEE OSTRUTTIVE NEL SONNO  ( OSA)

Il russamento o roncopatia avviene per  il difficoltoso passaggio dell’ aria attraverso le prime vie aeree. Tale situazione  è causa della vibrazione dei tessuti molli  che sono compresi tra il palato, la lingua e la faringe . Il caratteristico rumore spesso crea serie difficoltà di relazioni sociali e di convivenza.  Se, invece, assieme al russamento sono presenti delle apnee ( interruzioni del respiro )  la patologia assume l’aspetto di una malattia che deve essere curata in quanto è dimostrato che  chi è affetto da  OSAS (sindrome dell’ apnea cronica ostruttiva) medio grave  da  nove anni ha  un rischio di morire del 40%. ( morte improvvisa ecc ) La diagnosi precoce consente  di mettere in atto delle terapie idonee che, oltre a elevare la qualità della vita, consentono  di scongiurare conseguenze gravi come  l’ipertensione, le patologie cardiache, il decadimento cognitivo, ictus  ed i  rischi derivanti dalla sonnolenza diurna  oltre che alla diminuzione della libido e alla nicturia ( bisogno di urinare di notte).

La diagnosi ed il trattamento deve seguire  dei moderni protocolli validati scientificamente (amaerican academy of sleep medicine ) ed attuati in strutture adeguate  nelle quali sono coinvolti , vari specialisti tra i quali  il medico chirurgo odontoiatra ( competente nella disciplina ) e  collegato con il chirurgo maxillo facciale, l’otorino competente  in “sleep disorders  “ in “ sleep endoscopy “  oltre che al pneumologo e neurologo .

Trattamento della roncopatia associata ad OSAS :

A volte anche semplici accorgimenti  o modifiche di stili di vita possono essere sufficienti a eliminare o ridurre forme lievi di russa mento.

L’ OSAS ( sindrome dell’apnea ostruttiva  nel sonno ) può essere  controllata con i CPAP ( continuos positive airway  pressure ). L’efficacia è ottima, ma la scomodità è massima  tanto che molti pazienti non  vogliono  sottoporsi  a questa terapia che deve essere  protratta per sempre.

La ricerca si è prodigata per trovare delle alternative che eliminino il problema radicalmente .

  •  oggi circa  più del  50 % delle roncopatie  associate a  OSAS può essere   eliminata  con un particolare ,ma semplice  apparecchio notturno  MAD ( mandibular advancement device ) applicabile ai denti per avanzare la mandibola . L’apparecchio è un apparecchio che assomiglia  lontanamente ad un “Bite “ ma non  è  assolutamente  da paragonare . La realizzazione , l’applicazione ed i controlli   sono  di esclusiva competenza odontoiatrica specialistica.

MAD sup                  APPARECCHIO NOTTURNO PER NON RUSSARE 

  • MAD inf
  • In una percentuale dei casi di roncopatie e OSAS , a seguito di precise indagini diagnostiche come  la polisonnografia  , la sleep endoscopy e  le valutazioni radiologiche , sofisticati trattameti   come  la UPPP ( uvulo faringo palato plastica), la chirurgia dei turbinati del naso ,  l’ avanzamento chirurgico maxillo facciale della mandibola ecc  sono in grado di eliminare radicalmente il problema .

La struttura del dott. Amato  mette a disposizione dei propri pazienti la possibilità di coordinare  la diagnostica e la cura  con  le più moderne tecniche di  questa patologia. A tal fine  si avvale della  collaborazione di altri specialisti interni ed esterni altamente qualificati nella materia