Loading... (0%)
Chiama subito al Numero Verde 800 593227 - Seguici su:

Igiene orale e professionale e prevenzione

La seduta di igiene orale professionale e prevenzione consiste nel mettere in atto tutti gli strumenti atti ad eliminare la placca ed impedire che si riformi ( one stage full mouth disinfection).

phpThumbLa seduta di igiene orale professionale e prevenzione consiste nel mettere in atto  tutti gli strumenti  atti ad eliminare la placca ed impedire che si riformi (one stage full mouth disinfection). L’ablazione del tartaro, assolutamente indolore , attorno ai denti e gengive,mediante strumenti ad ultrasuoni e manuali, è solo una delle attività eseguite dall’igienista professionale che deve essere dotata di competenze specifiche .
phpThumb-1Con  l’ausilio di strumenti sofisticati, come ad esempio  l'”Air Flow Piezo  Master TM ,si possono  rimuovere macchie e colorazioni superficiali ad es. di nicotina. La seduta è di solito indolore e non serve l’anestesia. Il tempo dedicato alla prevenzione è di solito quasi metà dell’intero  trattamento. l’istruzione e la motivazione al  corretto spazzolamento e all’utilizzo di  metodi  più idonei per eseguire una corretta igiene domiciliare è una parte  importante della seduta .
Vengono dati utili consigli alimentari e viene discusso il problema della prevenzione delle patologie odontoiatriche.

image002Lo studio  ha recentemente  introdotto un nuovissimo  sistema  che permette di valutare il rischio individuale alla carie proposto dalla California Dental Association  “CAMBRA” ( caries management by risk assessment ) associato al metodo  ICDAS  ( international caries detection & assessment), l’uso di rilevatori di carie laser ” Diagnodent (R)” di Microscopio, test batteriologici e radiobrafie BW programmate; il risultato del punteggio ottenuto consente di assegnare al paziente un piano personalizzato di prevenzione della carie sia domiciliare che professionale. La competenza dell’ igienista   è determinante per effettuare una corretta prevenzione.

Sul fronte della prevenzione della malattia parodontale (piorrea) lo studio odontoiatrico applica, routinariamente, il metodo PSR (periodontal screening and recording) oltre i tests batteriologici e genetici.

 

il Centro ha  recentemente  introdotto un sistema scientifico di rilevazione del rischio individuale parodontale : il metodo consente di poter individuare precocemente le persone  che possono contrarre  ,con maggior facilità , la malattia parodontale ( Università di Ferrara dipartimento di parodontologia)

La prevenzione eseguita con metodi scientifici ,  tecnologie innovative , personale munito di competenza specifica e organizzazione  ha dimostrato essere l’arma più importante ed efficace  per prevenire e  combattere le più comuni patologie del cavo orale .